Expo 2020 vola con DUPLOMATIC


Il Motion Control DUPLOMATIC fa volare EXPO 2020 DUBAI

Duplomatic rappresenta l’eccellenza ingegneristica del Made in Italy a Expo 2020 Dubai, dove ha realizzato il sistema di movimento della copertura del padiglione degli Emirati Arabi Uniti, il più importante di tutta l’Esposizione universale, su progetto dell’architetto Santiago Calatrava in forma di ali di falco.

L'Italia, in qualità di paese partecipante ufficiale, porta nella penisola araba l'eccellenza della propria produzione ingegneristica, ma soprattutto quella capacità tutta italiana e ormai riconosciuta nel mondo di sviluppare grandi progetti su misura e trasformare le maggiori sfide tecnologiche in soluzioni efficaci e innovative.

In questo contesto, Duplomatic è stata incaricata di realizzare il sistema oleodinamico di apertura della copertura del padiglione degli Emirati Arabi Uniti, progettato dall’architetto Santiago Calatrava in forma di ali di falco, simbolo della nazione ospitante.

approfondisci

img

IL SISTEMA PROGETTATO DA DUPLOMATIC PER EXPO 2020 E’ COMPOSTO DA:



CENTRALE OLEODINAMICA

 

di potenza installata

CILINDRI IDRAULICI

 

 

TUBAZIONI

 

tubazioni ad alta pressione

CAVI e CONDOTTI

 

di cavi elettrici e condotti

QUADRI ELETTRICI

 

che alimentano e governano il sistema

PUNTI DI CONTROLLO

 

distribuiti sull’intero padiglione

Conosciamo il cuore del progetto DUPLOMATIC MS per il Padiglione degli Emirati Arabi Uniti.

L’avventura di EXPO 2020 è iniziata diversi anni fa con l'obiettivo abbastanza insolito di applicare la meccatronica ad un edificio, costruendo una macchina al di sopra di una struttura unica al Mondo per realizzare qualcosa di tecnicamente ineccepibile e scenografico al tempo stesso.

Carlo Vergano, Project Manager for UAE Pavilion at EXPO 2020, ora Sales Director BU Hydraulic Systems in DUPLOMATIC MS

Approfondisci

Il team DUPLOMATIC per EXPO 2020

DUPLOMATIC @EXPO: CURIOSITA’


Chi ha visitato EXPO 2020? 


Il giorno di apertura abbiamo avuto le prestigiose visite dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktum e dell’architetto Santiago Calatrava che ha ideato l’intera struttura e la sua visionaria illuminazione creativa.

img clone

Lo sapevate che...
Le 28 enormi ali che ricoprono il padiglione UAE custodiscono all’interno dell’edificio di 15.000 metri quadrati -  il più grande di tutta l’Esposizione - un auditorium sferico che, attraverso una piattaforma mobile, trasporta il pubblico ai vari piani della struttura, in un percorso multisensoriale alla scoperta della nazione ospitante, tra passato e futuro.


Le ultime novità - EXPO 2020


Gestiamo l’intero processo per voi dall’idea per arrivare al risultato migliore


Il padiglione disegnato da Santiago Calatrava è un’opera d’arte e la prima, grande difficoltà è rappresentata dalla traduzione di requisiti estetici ed esperienziali in parametri tecnici e ingegneristici.
Il progetto Expo ha rappresentato una sfida importante per il nostro gruppo, sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista logistico e organizzativo.
Lo sviluppo del sistema di movimentazione delle ali del padiglione degli Emirati Arabi Uniti è un unicum in tutto il mondo.

Dicono di noi - EXPO 2020

Entriamo in contatto: mandaci un messaggio


Nome

Email

Azienda

Destinatario


Oggetto


Messaggio


Hai un progetto innovativo da sviluppare? Siamo a tua disposizione contattaci subito:


  • BU TURNKEY PROJECTS
  • Indirizzo Via Mario Re Depaolini 24, 20015 Parabiago (MI) - Italia
  • Telefono +39 0331-895111