Pompe a pistoni assiali a cilindrata variabile per medio-alta pressione
VPPM

Specifiche

  • Catalogo: 16100
  • Cilindrata Massima: 87 cm3/giro
  • Pressione di Esercizio: 280 bar

Download

  • Rendering 3D: Modello 3D
  • * Schede tecniche: lan lan
  • Altre lingue: lan
  • * Ultimo aggiornamento: DE (03/11/2020)

DESCRIZIONE

Le VPPM sono pompe a pistoni assiali a cilindrata variabile mediante piatto oscillante, idonee per applicazioni in circuito aperto. Sono disponibili in quattro grandezze dimensionali con cilindrate massime di 29, 46, 73 e 87 cm3/giro. La portata erogata dalla pompa è proporzionale al numero di giri e all’angolo di inclinazione del piatto oscillante, modulabile in continuità. L’inclinazione massima e minima del piatto può essere limitata meccanicamente mediante opportune viti di regolazione. Le pompe sono caratterizzate da pressioni di funzionamento medio-alte (fino a 280 bar continuativi e 350 bar di picco). Grazie alle particolarità costruttive possono sopportare carichi assiali e radiali sull’albero anche di notevole entità. Sono normalmente fornite con flangia di attacco tipo ISO 3019/2 ad eccezione delle pompe secondarie dei gruppi combinati che sono disponibili solo con flangia SAE J744 - 2 fori e albero scanalato SAE J744. Sono disponibili con sette tipi di regolazioni in funzione delle esigenze di impiego.

Condividi | Contattaci

Per ricevere maggiori informazioni


Contatti